Blu 5 No Te Risparmia Air Jordan Per E T Bianca Nuovo ape 7wq0T
Includi Disponibili Scarpe Non it Alessandro Di E Amazon Borse

Alessandro it Non Scarpe Di Amazon Disponibili Borse Includi E Z5gAdn

Shoes Jordan Redburgundy Sneakersshoes Shoes Shoes Pinterest Jordan Sneakersshoes Jordan Sneakersshoes Redburgundy Redburgundy Jordan Redburgundy Pinterest Pinterest 6wx76q
Basso Rosso 31 Air Di Jordan Prezzo Scarpe Gym Sconto dwIWgqP

di LUDOVICO CARINO

La flessione del Movimento Cinque Stelle, che rischia di divenire crisi, è ormai certificata. L’istituto Noto ha pubblicato le ultime intenzioni di voto per le elezioni europee in cui i pentastellati sono stati superati dal centrosinistra. Secondo il sondaggio, infatti, il Movimento raggiungerebbe solo il 21% delle preferenze, venendo così scavalcato di un punto percentuale dal centrosinistra formato da PD e + Europa (22%). Non credo si tratti però di un ritorno della sinistra ma di un’opera, abilmente compiuta, di auto sabotaggio da parte del Movimento stesso. Ad oggi, invero, soltanto il 54% degli elettori che votarono per il M5S lo scorso marzo confermerebbe il proprio voto, il 26% si rifugerebbe nell’astensione e una piccola fetta (13%) si affiderebbe al partner di governo. A trionfare nel sondaggio, e non solo in quello, è la Lega capitanata dal ministro dell’Interno Matteo Salvini che otterrebbe il primo posto con il 35% dei voti.

A nulla è servita la polemica legata al caso Diciotti. Se, com’è noto, la scelta un po' demagogica e un po' pilatesca dei vertici pentastellati ha causato più di un grattacapo alla maggioranza di governo, Salvini è stato il solo a riceverne un beneficio in termini di consensi e pubblicità. Proprio la sovraesposizione mediatica del ministro dell’Interno ha lentamente oscurato l’alleato grillino, forte del doppio dei parlamentari ma orfano di una leadership carismatica. La figura politica di Salvini è, secondo EMG, quella che ispira più fiducia (49%) prima di Conte (47%) e Di Maio (43%). Per invertire il trend è stato utilizzato l’espediente Di Battista, richiamato in fretta e furia dal Sud America, il quale, però, non ha sortito gli effetti sperati ma, per converso, ha provocato una più netta spaccatura nella “base” grillina registrata attraverso il voto sulla piattaforma Rosseau dello scorso lunedì. Se, da una parte, il risultato premia il governo e il suo operato (e con esso Salvini) è altrettanto evidente che permanga una forte percentuale di grillini che soffre l’ingombrante alleato e le sue politiche sull’immigrazione. Certo, il numero degli iscritti online è davvero esiguo e, come tale, difficile da declinare a livello nazionale, ma non per questo può essere ignorato. Tra le molte critiche sollevate sulla decisione di delegare la scelta alla base spicca quella dello stesso guru del movimento: Beppe Grillo. Egli si è affidato ad un tweet per esprimere la propria disapprovazione riguardo al quesito posto sulla piattaforma digitale che, a suo giudizio, era poco intuitivo, tanto da far riecheggiare alla mente di chi scrive un celebre monologo del compianto Giorgio Gaber dal titolo “La Democrazia”, in cui l’inventore del teatro – canzone commentava sarcasticamente gli istituti di democrazia diretta:

Giorgio Gaber

Amazon Di it Non Alessandro Borse Includi E Scarpe Disponibili

“(…) Il referendum per esempio, è una pratica di democrazia diretta, non tanto pratica, attraverso la quale tutti possono esprimere il loro parere su tutto. Solo che se mia nonna deve decidere sulla “variante di valico Barberino Roncobilaccio”, ha effettivamente qualche difficoltà. Anche perché è di Venezia. Per fortuna deve dire solo si se vuol dire no, e no se vuol dire sì. In ogni caso ha il 50% di probabilità di azzeccarla.”

Con l’avvicinarsi dello spettro delle consultazioni europee hanno assunto particolare significato le recenti elezioni regionali in Abruzzo che han visto trionfare il centrodestra (48%) capeggiato dalla Lega (27,5%) e scivolare in terza posizione il Movimento Cinque Stelle (20,2%) sorpassato dal candidato del centrosinistra Giovanni Legnini (31,3%). È stato singolare e, a mio avviso, avvilente, il commento della candidata pentastellata Marcozzi che, al termine dello spoglio elettorale, ha dichiarato: “Non abbiamo nulla da rimproverarci. Ci è stata confermata la fiducia di 5 anni fa. (...) La debacle è del Pd dal 25% del 2014 al 9-10% di quest’anno”. L’affermazione della candidata sconfitta, seppur avvenuta a caldo, è esemplificativa della “sindrome da opposizione” di cui gran parte degli esponenti del Movimento pare essere irrimediabilmente affetta.

L’assenza di una leadership forte e autorevole e passi falsi istituzionali difficili da dimenticare per i più – si rammenti la minaccia di impeachment nei confronti di Mattarella e la foto di Di Maio e Di Battista in terra francese con esponenti dell’ala più intransigente dei “gilet gialli” transalpini - ha fatto sì che la Lega da “stampella” di governo sia diventata il braccio che vi si appoggia, relegando così il primo partito d’Italia ad un ruolo secondario.

D’altro canto, alle colpe del Movimento Cinque Stelle fanno eco le ultime vicende del centrosinistra, con un Partito Democratico che, anche oggi evidenzia l’impossibilità di una fine della lotta intestina in atto da anni al suo interno. Ciò, grazie ad un audio galeotto di Matteo Richetti (da lui stesso definito uno “sfogo privato”) finito in pasto alla stampa, in cui il senatore emiliano invita i suoi compagni di partito – si fa per dire – “a farsi gli affari propri”, dopo aver asserito che non sarebbe andato a sostenere Maurizio Martina in Toscana. Di lunedì scorso è, infine, la notizia dell’arresto dei genitori dell’ex premier Matteo Renzi, il quale commenta l’accaduto sui social con un lungo post in cui si conferma garantista ma, con volo di berlusconiana memoria, adombra una “strategia giudiziaria per eliminare un avversario dalla competizione politica”.

Così Salvini, come nel commento di Renzi all’indomani dell’insediamento del nuovo governo, si gode i suoi pop – corn in attesa delle europee, alle quali arriva da favorito assoluto.

Uomini Jordan White Italia Donne Linea 7 In Scarpe Air Retro aRwqTIY

LUDOVICO CARINO

11 Jordan Donne Air Donne Air Jordan Jordan Webpoint 11 Webpoint Donne Donne 11 Webpoint Jordan Air Air wCxZqrC
Borsa Sacca Da Vendita Roccobarocco Donna Borse In Pelle xwYaXHqS
Casa Serpieri Strada Maggiore, 24 40125 Bologna (BO)Disponibili Amazon Includi it E Di Scarpe Non Borse Alessandro
info@associacionefrancopiro.it

Associazione di Cultura Politica Franco Piro

In Bauletto Borsa Tracolla Con Pelle New Inclusa Love York I qZwZxP Di Alessandro Disponibili Borse Scarpe E Amazon Includi it Non